Home » Articoli » L'Uomo della Sindone

L'Uomo della Sindone

L'Uomo della Sindone - Lo Spirito

Nel ’69 con tremila lire in tasca e facendo l’autostop sono andato a

 

Torino per conoscere di persona Gustavo Adolfo  ( ROL) e vedere il

  

 museo Egizio e la Sacra Sindone .

 

Di ciò che è successo al Museo Egizio e dell’ “ANKH” ne parlo in un

  

 altro post!

 

Appena davanti la Sindone, testimone il mio compagno di viaggio,

  

mi sono messo ad urlare: farabutti !!

 

                             dove è la Sindone ?

 

Un prete mi ha preso in disperate e mi ha portato dal Priore,

  

che mi chiese : e lei come fa a sapere ?? come fa a sapere ??

  

e io: stupido dove è la Sindone  ?

 

Insomma era vero che nella bacheca non c’era niente.

 

Non volevano farmi andare via, continuando a farmi domande a cui

  

non ho risposto.

 

Poi, dopo qualche anno, sono tornato e mentre ammiravo estasiato il

  

Sacro Telo ho visto cosa è successo, chiunque fosse Costui.

 

E’ semplicemente IMPLOSO, annichilendo il Suo Corpo in un lampo di

 

                               Luce abbagliante .

 

Questa esperienza è rimasta indelebile dentro di me per tutta la vita.

 

Dopo ho visto altri reperti prodotti con lo stesso “metodo”.

 

Uno in provincia di Treviso, conservato e venerato dal suo possessore.

 

Un fazzoletto di cotone bianco che, andato il militare pensionato a

  

 trovare Padre Pio

 

che passandogli vicino si fece prestare il fazzoletto per asciugarsi il

  

viso dal sudore.

 

L’indomani gli si presenta la donna dell’albergo che imbarazzata

  

confessa che pur avendo lavato più volte il fazzoletto rimane sempre

  

sporco e annerito, quasi carbonizzato.

 

Il militare guarda il fazzoletto davanti alla finestra e si accorge che è

  

visibile, in trasparenza, la stessa identica immagine della Sindone

  

da un lato e dall’altro lato il viso di Padre Pio.

 

Nel mondo ce ne sono diversi di questi reperti, per assurdo

  

                            ASSOLUTAMENTE

 

sovrapponibili e coincidenti . Studiati e comparati da diversi ricercatori.

 

Ho dovuto aspettare tanti anni prima di conoscere uno

  

Scienziato Padovano, Giulio Fanti, che è riuscito a dimostrare

  

scientificamente “come” è stata prodotta

 

                                                  La Santa Sindone.

 

                                                       Questa è Opera dello Spirito.

 

Nota i riferimenti scientifici si trovano qui :

 

https://www.youtube.com/watch?v=mtCsY4AwY2A 

 

https://www.youtube.com/watch?v=r8mXTM13wLo

 

 

 

http://www.dim.unipd.it/fanti/Ipotesi%20sulla%20formazione%20dell.pdf

 

 

 

 

 

Lo Spirito

Al Vostro servizio

Lo Spirito

Centro

Lo Spirito

Campo

Campo - Lo Spirito